I fondamenti strutturali della pratica del Qigong

Seminario registrato di tre ore circa

Alcuni caposaldi della pratica del Qi Gong sono quelli di "rafforzare le ossa e ammorbidire le giunture" e, rispetto ai muscoli, di "ammorbidire senza rammollire e rinforzare senza indurire": ciò permette ai praticanti di mantenere sino ad un'età avanzata una corretta mobilità articolare ed una buona elasticità muscolare, limitando perciò gli sprechi legati a contratture croniche e a stati di tensione temporanei. 

Nel corso del seminario, alla luce dei rapporti energetici tra struttura e funzione del sistema scheletrico e muscolare, praticheremo delle tecniche di scioglimento e potenziamento della colonna vertebrale e dei principali gruppi articolari, attraverso semplici esercizi di decontrazione e rilassamento praticati con movimenti fluidi e piacevoli.

Essendo un momento di transizione tra la stagione invernale e quella primaverile, esploreremo nei vari esercizi la qualità del movimento nel suo passaggio tra la solidità della struttura ossea (inverno-reni) e l’impulso che suscita la nascita della propulsione muscolare (primavera-fegato)

Saranno inoltre presentate anche alcune tecniche di automassaggio e di rilassamento al suolo.
Le tecniche sono di semplice apprendimento ed esecuzione e possono essere praticate anche a casa propria.

Costo 30 euro 

Info: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza la tecnologia dei cookies e tecnologie simili. Proseguendo con la navigazione ne accetti l'utilizzo. cosa sono i cookies?