Danza Egiziana e Arabo Andalusì

Dalla Tradizione all'Innovazione 

La danza egiziana e araboandalusì proposta da Maria Martinez è un'espressione artistica in evoluzione.

Si collega infatti alle forme tradizionali della Raqs Sharqi (danza orientale), alle danze Sha'abi (danze popolari di antiche radici)  e alle danze Rituali e di guarigione, rimanendo aperta a interpretazioni più innovative; il tutto articolando un linguaggio espressivo ricco di elementi contemporanei. Allo stesso tempo, recupera il valore energetico e formale, tesori delle antiche tradizioni del medioriente. 

Un approccio olistico dove il movimento e l'emozioni si esprimono con il sostegno della tecnica includendo una prospettiva da dentro.

Partendo da un riscaldamento a terra con speciale attenzione al respiro, le tensioni si sciolgono, la postura migliora e ci prepariamo per affinare i movimenti e aumentare la padronanza del corpo.

Attraverso la differenziazione delle parti del corpo, cresce la libertà di movimento e la coordinazione tra le parti, che tornano, attraverso la connessione al centro, a comunicare tra loro esprimendo una qualità di movimento armoniosa ed integrata


Copia di danzaMediorientale postCorsi da Settembre a Giugno
Zambra Studio via Lugo 10 - Bologna Corticella 
Tel. 051 6762839 - 3477902524

Porte Aperte 15 /09/2020 con Prenotazione

MARTEDI 
20:00 - 21.30 INTERMEDI AVANZATI Tecnica e Coreografia
21:30 - 22:00 INTERMEDI AVANZATI Espressione e Creatività

Per info e iscrizioni  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.   
3477902524

Open day gratuito - lezioni di prova succesive alla settimana dell'open day 10€

NOVITà - Venerdi 
LEZIONI DI TECNICA 
Riscaldamento e Tecnica di movimenti ritmi e passi nello spazio
Aperta a tutti ore 13 - 14.15 OPENDAY 2 Ottobre 


LUNEDI in collaborazione con Centro Natura via Albari 4 - Bologna Centro
Porte Aperte sabato 12 settembre 

20:00 - 21:30 DANZA ENERGETICA FEMMINILE
Livello Unico

Un approccio integrato di pratiche sul movimento, la saggezza di danze di antiche tradizioni e principi della somatica del Body-Mind Centering®.

Rivolto alle donne che affrontano un cambiamento o semplicemente desiderano conoscersi e riconoscersi.

Un laboratorio dove coltivare un corpo-mente responsabile del proprio piacere, benessere e attivazione dell’energia vitale. Sensibile alla percezione del proprio sentire e del risveglio dei meccanismi di autoregolazione per la vita, resiliente nel fluire energetico. Capace di lasciarsi coinvolgere dalle forze che agiscono dentro e fuori di noi, che ci conducono a partecipare al flusso del continuo cambiamento. 

Un continuum che attraverso il respiro e l’interconnessione dei nostri sistemi ci collega allo spazio, alla terra, alla forza di gravità e l’altro.

Questo laboratorio si situa tra la danza, il movimento libero e la somatica. Le forme proposte hanno come scopo stimolare connessioni e schemi di movimento per accrescere l’armonia e fare circolare l’energia nei circuiti bloccati e disconnessi. Una proposta dove trovare il proprio imaginario, il respiro, la sensazione interna e il movimento da dentro. Pratiche che possono fare una grande differenza nel come le donne vivono e abitano i propri corpi.

C’è una stretta connessione tra come le persone vivono il proprio corpo e come vivono la sessualità, il piacere. Potrei anche dire che c’è una stretta connessione tra come le persone si muovono e il modo in qui vivono in relazione con se stesse, le loro restrizioni, credenze...

Descrizione delle Danze

La Danza Egiziana in quanto danza tradizionale presenta diverse forme con proprie caratteristiche di movimento, musiche e costumi:

  • La forma Sha'abi, che significa del popolo (folklorista). E' una categoria molto ampia che riguarda le tradizioni rurali. Dentro a questa caterogria ci sono le forme danzate dalle Ghawazi e i Fellahin con una qualità di terra, vivace e solare. Le danze del Sai'd (Alto Egitto), la Nubia e dei popoli Beduini del deserto. Molte di queste danze sono a rischio di estinzione.
  • La forma Baladi, sofisticata e intima ci offre l'opportunità di tracciare le intime relazioni che la legano alla sua musica (blues, swing, jazz e musiche tradizionali)  in un'epoca di rapidi cambiamenti socialie (inizii del secolo XX).
  • In un altro binario ma soggetto a molte influenze delle forme sha'abi cittate, troviamo le danze rituali. Danze della tradizione mistica e guaritrice dello Zar e del Soufi Zirk. A queste danze li caratteriza un movimento olistico che avvolge il corpo, la mente e lo spirito. Il respiro guida il movimento verso la trance e gli stati dove ci si può rigenerare. E' proprio questa categoria di danze dove si rivolge il mio interesse e la ricerca del mio lavoro trovando valiosi percorsi di prattica energetica e di autoguarigione. Dal punto di vista estetico, formale e di qualità di movimento, queste danze presentano dei principi di movimento affini a una comprensione della danza contemporanea. Giri, curve, spirali, pulsazioni ritmiche, vibrazioni e movimento continuo in tutti i piani, ci portano alle esperienze di godere del corpo in movimento in un tutto uno con la musica.

  • La forma classica Sharqi, danza di corte sotto sultani e califfi con una connotazione lirica, ampi gesti e arabeschi delle braccia e del corpo sono le altre forme del ampio repertorio. Di queste si vede il carattere dinamico della danza "generata della stessa natura dei ritmi musicali". 
  • Un'altra forma di danza proposta al interno dei corsi e la danza Arabo-andalusi. Danza di corte inspirata nella musica e movenze dei tempi del Al-Andalus (quando gli arabi stavano nella penisola iberica tra gli anni 711 dc a 1492).

Questo sito utilizza la tecnologia dei cookies e tecnologie simili. Proseguendo con la navigazione ne accetti l'utilizzo. cosa sono i cookies?